Archivi del mese: luglio 2014

È con noi “Fiocchi Fantasma e altre Meraviglie”!

Fiocchi Fantasma

È uscito “Fiocchi Fantasma e altre Meraviglie”! Il ritorno di Panda Bimbi con una raccolta di fiabe e racconti per bambini di Margherita Benati!
http://www.pandaedizioni.it/dett_libro.asp?id=19091

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

È uscito “Dime Papà” di Marina Carturan!

È uscito per Panda Edizioni “Dime Papà”, di Marina Carturan! Un amabile silloge di poesie e canzoni ricca di pathos e sentimenti!

http://www.pandaedizioni.it/dett_libro.asp?id=19090

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Un anno con Panda Edizioni!

1 anno panda

Oggi, un anno fa, Panda Edizioni cambiava il titolare, salutando il caro Mario Chibbaro e accogliendo al timone Andrea Tralli.

Si apriva l’ufficio a Padova in via Savonarola (sic), arredo, burocrazia a non finire, l’eccitazione di aprire al pubblico e gli sconvolgimenti (e le truffe subite) tipiche di chi avvia un’attività.

Poi le fiere, le delusioni, i grandi successi, e il cuore che non riusciva a contenere tutte queste emozioni di magnitudo mai provate prima. Gli esami all’Università erano una pippa al confronto.

Collaborazioni nate e morte, magazzino, casini, premi, eventi…

L’ospedale, infine, dal quale Panda è uscita quasi moribonda, ma sicuramente cambiata.

Da lì in poi è stata tutta una discesa: basta EAP, aprire agli ebook, chiudere l’ufficio, godersi di più la famiglia e il piccolo Galileo soprattutto, ma non solo. Nuove collaborazioni, nuovi orizzonti, nuovi premi, nuove opportunità.

Su tutto, il testo.

Impaginare, correggere, il Manuale di Redazione, i manoscritti (o scrittodattili, come direbbe Benni), lo stile grafico, la distribuzione nelle biblioteche e nelle librerie.

Un anno fa Panda ha cominciato la sua rinascita.

E oggi guarda all’anno futuro come l’anno della scommessa.

Grazie a tutti gli amici, virtuali e non, che mi hanno dato davvero tanto una mano: senza di voi non sarei mai riuscito ad arrivare dove sono ora. Grazie per avermi sopportato, aiutato, spronato, e a volte deluso, ma sempre col sorriso e con la voglia di lottare.

Lottare per cosa?

Per avere, finalmente, dei buoni libri. Lottare per avere un’editoria etica, una Casa Editrice che non truffa i propri autori, né i propri clienti, ma che propone testi veri, corretti, impaginati e prodotti al meglio delle nostre possibilità.

Grazie a tutti, infine, perché come per tutti i difetti ci sono, ma cerchiamo e cercheremo di migliorare sempre, perché crediamo con tutta l’anima che poche cose siano più belle al mondo di un gran bel libro.

Buon anno a voi!

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized